ClaudioMATARAZZO

Passages

Scrive Walter Benjamin: "La nostra identità è il nostro modo di vedere e incontrare il mondo: la nostra capacità o incapacità di capirlo, di amarlo, di affrontarlo e cambiarlo."
Con queste parole ho iniziato questo lavoro. La nostra sensibilità la portiamo ovunque, e di conseguenza il linguaggio che essa trascrive fa si che appaia il nostro genio, il nostro modo di osservare o di comunicare un qualcosa. Ci si affina sempre più, fino ad arrivare alla sintesi. Un dialogo intimo e introspettivo che anche la fotografia può svelare.
loading