ClaudioMATARAZZO

Artificiale Naturale

EXPO CIRCOLO ARTISTICO PURLILIUM c/o GAIA TERRA, FLAMBRUZZO - UDINE Settembre 2018

Vero, falso,
Sulle tombe sparsi fiori,
Devi toccarli per sapere
La loro identità
O un odorato straordinario
Ti necessita per distinguerne
L'autenticità

Non sono labbra sul manifesto
Non c'è colore o calore che tenga,
Anche se l'orma del rossetto
Sembra corrispondere
All'impronta attesa,
Puoi solo appoggiarvi le tue labbra
Per garantirti il fremito

E il battito di un cuore
È un ritmo di tamburo,
Se non corrisponde
A pulsazioni autentiche
Uscite dall'interno
Di un torace teso ed atteso
Per trasferire un impulso.

Nel soffitto della stanza
Ho dipinto le stelle
Per sfondare le pareti
E farmi un cielo apparente,
Ma inconsistente
Oltre lo sguardo di un binocolo
Di vetro soffiato.

Applausi registrati,
Risate sconnesse,
Urla vibrate
Di rumoristi che imitano
I suoni reali
Legati ad una verità
Da verificare.

Francesca Cursi
loading