ClaudioMatarazzo

ESSERE OBIETTIVI. ESSERNE PARTE.

Claudio Matarazzo nasce a Treviso nel 1978.
Dopo un diploma tecnico aggiunge quello del Liceo Artistico, sempre della sua città.
Inizialmente fotografa in modo libero e spontaneo, ma successivamente, grazie agli studi d’arte, approfondisce il linguaggio tecnico-fotografico in modo espressivo e creativo. La partenza avviene sempre da una riflessione interiore di ciò che vede e incontra nel suo tragitto: luoghi, persone, cose e altro.
Dice della sua esperienza artistica: “C'è un proverbio giapponese che recita -L’uomo in silenzio è più bello da ascoltare - e proprio un silenzio interiore dà origine a tutte le mie foto".

Lavoro a pellicola e mi dedico allo sviluppo del film e alla stampa su supporti Fine-Art in bianco e nero che considero fortemente il colore della fotografia.

Non ho nessuna necessità di snaturare e quindi di usare flash o cavalletti, la luce naturale ha tutto, anche perchè la fotografia dà attenzione al reale e attinge dalla realtà stessa.
Già usando la propria sensibilità e il proprio punto di vista questa vien deviata e diventa soggettiva.
Non ricerco la qualità perfetta dell'immagine. Anzi mi comporto come uno scrittore che getta una bozza o una brutta copia. Ciò che mi interessa è il momento, lo studio, un movimento...e questo sarà un risultato di immagini che appariranno quasi sporche, contrastate, diverse da quelle che quotidianamente ci circondano.

Mi piacerebbe che il lettore, diventasse protagonista, che venisse immerso, spinto o attratto da una certa forza che lo coinvolga e che faccia smuovere o risvegliare un seme che è dentro.

Naturalmente ci saranno sempre coloro che guarderanno solo alla tecnica e chiederanno “come?”, mentre altri, di una natura più curiosa, domanderanno “perché?”
Man Ray

email

matarazzo.claudio@gmail.comprivacy

social

my Blog me on Facebook me on Instagram

Share
Link
https://www.claudiomatarazzo.it/about
CLOSE
loading